Il nostro network: News & Eventi | Ultim'ora e Politica | Guida Turistica | Hotels e Alloggi | Casa
Domenica 22 Ottobre 2017
English

Terzo appuntamento per la rassegna ‘l’artista e la mano’ con Antonio Aregoni a Palazzo del Bargello

Gubbio -

Dopo il successo delle esposizioni artistiche di Stefano Luigi Cannelli e quelle precedenti di Pietro Cardoni e Massimo Cannelli, presso la Galleria d'Arte Contemporanea del Palazzo del Bargello è in programma la terza Mostra per la rassegna 'L'Artista e la Mano'. E' la volta di Antonio Aregoni, da domani venerdì 13 ottobre con inaugurazione alle ore 18, aperta fino al 19 ottobre e, come per le precedenti, la mostra ha il patrocinio del Comune e la collaborazioni di tre associazioni culturali, La Medusa, Arte e Dintorni e La stanza delle Arti. L'esposizione prevede un cocktail di benvenuto ed intrattenimento musicale a cura di Lorenzo Cannelli e Sara Marini. Aregoni nasce a Lanusei il 20 ottobre 1960, diplomato all'Istituto d'Arte di Nuoro ha frequentato l'Accademia delle belle arti di Roma, dove si è laureato in scenografia. Ha lavorato come designer (grafico-decoratore dal 1988 negli stand fieristici della Siemens a Monaco di Baviera e sino al 1996 lo sarà per la Konen, sempre a Monaco, nel settore Moda). Dal 1996 vive in Ogliastra, operando come pittore e muralista. Ha realizzato molte mostre tematiche, tra le quali spicca 'I miei 23 ritratti dei nostri 23 poeti d'Ogliastra' dove pittura e poesia ridiventano arti sorelle in un singolare gioco artistico in omaggio alla sarda, terra sarda, fertile in tanti settori dell'agire umano, nonostante le vicende storiche l'abbiano spesso sacrificata e delusa nelle sue speranze. Nella sede espositiva del Bargello, Aregoni presenta la sua ultima serie di opere dal titolo 'Viticoltura eroica', dipinti ispirati all'incredibile attività dei viticoltori che operano con fatiche durissime, all'altezza estrema di 780 metri sul livello del mare, armati solamente di vanga e piccone su terreni scoscesi al limite della praticabilità, ottenendo un vino passito unico nel suo genere. Per maggiori informazioni contattare la segreteria dell'associazione 'La Medusa' al numero 074 9220904.

Il contenuto e’ stato pubblicato da Comune di Gubbio in data 12 ottobre 2017. La fonte e’ unica responsabile dei contenuti.
Distribuito da Public, inalterato e non modificato, in data 12 ottobre 2017 12:39:02 UTC.

[Fonte: Perugia OnLine]

Condividi su: Facebook Digg Delicious Technorati Google Bookmarks OK Notizie Wikio Italia

Mappa

Calcola percorso in auto